LUNGHE ESPOSIZIONI

A Post di: Andrew S. Gibson

Fotografia a lunga esposizione

Mi sembra che viviamo in un mondo orientato verso una generazione digitale che richiede gratificazione istantanea. Questo si estende alla fotografia, incoraggiata dalla prevalenza dei cellulari con fotocamera e delle app di tipo Instagram. Quanti fotografi, quando si imbattono in una scena bellissima, si fermano e scattano una foto con un cellulare con fotocamera e poi proseguono?

La fotografia a lunga esposizione è diversa. Richiede pazienza, apprezzamento della bella luce e una profonda comprensione della composizione. È tanto sulla mentalità del fotografo quanto sull’argomento. Non è sfacciato o appariscente: raramente i fotografi a lunga esposizione utilizzano tecniche come la fotografia ad alta gamma dinamica (HDR) o l’aggiunta di strati di texture.

Che cos’è la fotografia a lunga esposizione? Non c’è una definizione precisa. Penso che il tempo di scatto sia di dieci secondi o più, ma sono certo che alcuni fotografi penseranno in termini di tempo di posa di un minuto o più. Ma l’obiettivo è lo stesso: creare immagini belle e surreali lasciando l’otturatore aperto abbastanza a lungo da registrare qualsiasi cosa si muova all’interno del paesaggio, come l’acqua, come una sfocatura.

Ecco perché la maggior parte della fotografia a lunga esposizione tende a svolgersi lungo la costa. Il mare crea un soggetto interessante, aiutato da elementi naturali come rocce e isole, e da quelli artificiali come moli e moli.

Dipingere con la luce è anche una forma di fotografia a lunga esposizione.

Fotografia a lunga esposizione

Contemplazione e paesaggio

Ci si potrebbe chiedere che cosa si fa mentre si attende che la fotocamera scatta una foto quando la velocità dell’otturatore è superiore a un minuto.

La risposta è che la fotografia a lunga esposizione è un passatempo naturalmente contemplativo. Mentre aspetti, prenditi del tempo per goderti la splendida posizione in cui ti trovi. Respira e goditi l’odore dell’aria. Ascolta i suoni. Guarda la luce mentre si attenua. Questo approccio meditativo ti aiuterà a notare le cose che un cercatore di gratificazione istantanea mancherà.

Iniziare

Interessato? Allora, inizi? Una delle cose belle della fotografia a lunga esposizione è che i requisiti di base non sono ampi:

  • Una fotocamera che consente di prendere il controllo delle impostazioni di esposizione e ha un’impostazione Bulb in modo da poter utilizzare i tempi di posa più lunghi di 30 secondi.
  • Un treppiede e una buona testa a sfera. Attenzione ai modelli economici: potrebbero essere troppo fragili per supportare correttamente la fotocamera durante le lunghe esposizioni. È necessario un buon treppiede in alluminio o fibra di carbonio.
  • Un rilascio del cavo o uno scatto remoto in modo da poter attivare l’otturatore senza toccare la fotocamera.

filtri

Un filtro polarizzante è utile per eliminare i riflessi dalle superfici lucide, come un molo di cemento bagnato dall’acqua di mare. Blocca anche da uno a due stop di luce, aiutandoti a ottenere tempi di posa più lunghi.

Alcuni fotografi usano filtri a densità neutra (ND), ma non sono essenziali. Puoi iniziare senza di loro alzandoti tardi e scattando foto mentre il sole tramonta. Durante il crepuscolo è possibile ottenere tempi di posa di trenta secondi o più tardi impostando un valore ISO basso e un’apertura stretta.

Il vantaggio dei filtri a densità neutra è che estendono il periodo di tempo durante il quale è possibile utilizzare le esposizioni lunghe. Vengono in vari punti di forza; i filtri ND a tre, quattro, nove e dieci stop sono i più comuni. Nove e dieci stop I filtri ND sono progettati per consentire la fotografia a lunga esposizione durante la giornata – non ne avrete bisogno se state girando al tramonto.

Ulteriori informazioni sui filtri a densità neutra .

Fotografia a lunga esposizione

Riduzione del rumore

Scatta in Raw e disattiva l’impostazione di riduzione del rumore a lunga esposizione. Il software che utilizzi per elaborare i tuoi file Raw si prenderà cura della riduzione del rumore per te.

Pensieri finali

C’è molto da fare, quindi non dimenticare la cosa più importante di tutte: uscire e scattare qualche foto. Ci vuole un po ‘per ottenere il tempo per la fotografia a lunga esposizione, quindi non scoraggiarti se i tuoi primi tentativi non sono lucidi come vorresti. Ci vuole tempo per padroneggiare le tecniche e sviluppare l’occhio per la composizione grafica necessaria per la fotografia di lunga durata di successo.